Sfonda l’accerchiamento nemico!

Destinazione: KOČEVJE

Attacco dell’invasore.

I carabinieri italiani circondano tre membri dell’organizzazione TIGR. Mettiti in salvo sfondando l’accerchiamento nemico!

Contesto storico:

13. maggio 1941
Dopo l’occupazione della Slovenia, Zelen, Majnik e Ferdo Kravanjo si nascosero nell’illegalità nel rifugio Lovšin sull’altopiano Mala gora sopra Ribnica. Vennero avvistati da un autoctono e da lui denunciati alla guardia locale che passò l’informazione ai carabinieri italiani. Il 13. maggio i carabinieri, in collaborazione con le guardie locali, li circondarono e attaccarono. Nella battaglia armata, la prima in Slovenia, Zelen venne ferito gravemente. Si tolse la vita con l’ultimo colpo di pistola, pur di non farsi catturare dai fascisti. Kravanja e Majnik vennero catturati ma, successivamente, riuscirono a scappare e ad unirsi ai primi partigiani. Zelen fu la prima vittima slovena in una battaglia contro l’invasore e i suoi collaborazionisti.