Attacca la postazione nemica!

Destinazione: GORNJE POKUPJE (HRVAŠKA)

27. marzo 1945

Attacco dei Partigiani.

L’8a Brigata Fran Levstik a nord di Karlovac attacca un avamposto degli Ustascia con circa 150 uomini.

L’avamposto era occupato. Quando il comandante del secondo battaglione, Mirko Jurca – Mičo, pensava che il combattimento fosse finito, lanciò un razzo, il che significava la fine dell’azione. La luce brillante del razzo illuminò lo stesso comandante il che permise ad un Ustascia, nascosto in una soffitta, di approfittarne e sparargli. L’Ustascia fu trovato e ucciso, ma l’eroico comandante Mič non c’era più. Fu l’unica vittima della brigata in questa operazione. Gli Ustascia contarono 43 morti e 23 feriti, il che fu una magra consolazione per i combattenti della Brigata Levstik.